elements
elements
elements
elements
elements

LE RADICI

SONO TANTO PROFONDE, LE NOSTRE RADICI,
CHE È DIFFICILE DIRE DA QUANTO TEMPO PRODUCIAMO VINO.
SECOLI, DI SICURO.

SIAMO ABRUZZESI DA SEMPRE. NEL PASSATO LONTANO IL VINO LO FACEVAMO PER IL CONSUMO DI CASA. ORA PRODUCIAMO 5 MILIONI DI BOTTIGLIE ALL’ANNO, MA L’AMORE PER LA VITE, E PER LA NOSTRA TERRA D’ABRUZZO, QUELLO NON È MAI CAMBIATO.

elements
VINCENZO SPINELLI
elements
elements
ATESSA
elements
I FILARI DI FORCA DI LUPO

ANNI ‘70

Il consumo è ancora di tipo popolare. Si vende all’ingrosso, ma la qualità, per Vincenzo Spinelli, è già un chiodo fisso. Dovrà aspettare una decina d’anni – quando i figli Carlo e Adriano entrano a tempo pieno in azienda – per dare un impulso decisivo al suo progetto commerciale.

ANNI ‘80

Aumenta la capacità produttiva e si iniziano a curare con la massima attenzione tutte le fasi della produzione, dalla selezione dell’uva, alla vinificazione, all’imbottigliamento. La qualità è ormai la parola d’ordine, e in suo nome cambiano e si affinano anche le strategie commerciali e lo sviluppo della rete di vendita.

1992

L’ultimo grande balzo avviene con l’ampliamento aziendale, che rappresenta il coronamento di un’opera. Con i nuovi, ampi locali di produzione e con macchinari e attrezzature all’avanguardia, Vincenzo Spinelli vede finalmente realizzato il progetto per cui ha speso una vita: un’azienda capace di coniugare l’alta qualità con gli elevati volumi produttivi. E siamo già alla storia di oggi.

CANTINE SPINELLI

IL PRESENTE

SIAMO ORGOGLIOSI DEI TANTI RICONOSCIMENTI CHE I NOSTRI VINI HANNO OTTENUTO NEI PIÙ IMPORTANTI CONCORSI INTERNAZIONALI DEL SETTORE

Oggi le Cantine Spinelli producono vini Abruzzesi DOC e IGT all'anno, per il 65% destinati all'esportazione. La tradizione contadina, quella che voleva l’uva pigiata con i piedi, è rimasta nel rapporto di amore e rispetto che ci lega alla terra e alla materia prima. Per il resto, l’azienda è oggi all’avanguardia in tutte le tecniche di coltivazione, lavorazione e affinamento.

La vinificazione avviene secondo tutte le regole che guidano la produzione dei vini di qualità, continuamente perfezionate con l’aiuto di enologi tra i più preparati d’Italia. I vitigni autoctoni – come il Montepulciano d’Abruzzo, il Pecorino, la Passerina, la Cococciola – sono la nostra forza. Tutta l nostra storia è legata alla valorizzazione dei vini tipici abruzzesi.

L’azienda dispone di locali sotterranei per lo stoccaggio e l’affinamento, dove la temperatura naturale oscilla tra i 18 e 22°C. A partire dal 1999 è entrato in funzione un nuovo locale dedicato all’affinamento e all’invecchiamento dei vini (principalmente rossi) in botti di rovere di Slavonia e barrique.

Il crescente apprezzamento da parte dei clienti rappresenta senz’altro, per noi, la migliore conferma della qualità del nostro lavoro. Siamo orgogliosi anche dei tanti riconoscimenti che i nostri vini d’Abruzzo hanno ottenuto nei più importanti concorsi internazionali del settore. Come siamo orgogliosi, infine, che il nostro lavoro abbia aiutato i vini e il profumo della nostra terra abruzzese ad affermarsi dall'Europa alle Americhe, dall'Asia all’Oceania. È il nostro modo di essere: mai lontani dalla nostra terra, sempre vicini al mondo.
elements
VINCENZO SPINELLI
elements
CARLO E ADRIANO SPINELLI
elements
L'ENOLOGO RICCARDO BRIGHIGNA
elements
VINCENZO SPINELLI JR.

CANTINE SPINELLI

LA FAMIGLIA

LA DEDIZIONE, IL RISPETTO E LA PASSIONE PER IL LAVORO

Quante vendemmie sono passate, da quando Vincenzo Spinelli decise di costruire la sua azienda? Tante, oltre quaranta. Eppure oggi lo troverete ancora lì, animato dalla stessa energia contagiosa, a seguire il lavoro in prima persona e a dedicargli tutto il suo tempo. La dedizione, il rispetto e la passione per il lavoro lo hanno sempre guidato: esattamente i valori che ha trasmesso ai figli e che cerca oggi di trasmettere ai nipoti.

La nostra è un’azienda familiare nel senso che tutto ciò che veramente conta è dentro la nostra storia, radicato con noi alla nostra terra d’Abruzzo, e sempre tramandato. I principali depositari di questa tradizione sono oggi Carlo e Adriano Spinelli, i due figli di Vincenzo. Carlo Spinelli segue in prima persona l’attività commerciale, dai rapporti con clienti, agenti e importatori alla cura dell’immagine aziendale.

Adriano Spinelli è il depositario del sapere enologico. Cresciuto in azienda, tra i tini e le botti di Montepulciano e Pecorino, ricopre oggi il non facile ruolo di direttore tecnico. Cura tutti gli aspetti legati alla produzione e alla qualità. Si avvale della collaborazione del Dott. Riccardo Brighigna, enologo tra i più quotati a livello nazionale.

A Carlo ed Adriano si è di recente affiancato il giovane Vincenzo Spinelli, figlio di Carlo, che ha portato nuova linfa all’area commerciale, seguendo in particolar modo i clienti esteri.

RESTA IN CONTATTO CON NOI

NEWSLETTER