elements

08 03 2012

Bella Scoperta: Spinelli al Vinitaly

“Bella Scoperta” è lo slogan con il quale Spinelli si presenta al Vinitaly 2012 (25-28 marzo, pad. 11 stand D2). Con una punta di provocazione, naturalmente, perché non si può definire una scoperta un produttore che vende quasi 4 milioni di bottiglie l’anno, e nemmeno un territorio, l’Abruzzo, la cui importanza vitivinicola è ormai universalmente riconosciuta.
Eppure c’è ancora molto da fare e da raccontare: all’estero, per esempio, dove l’azienda Spinelli esporta oltre il 70% della sua produzione, e dove sono ancora molti a chiedersi dove sia collocato l’Abruzzo, lungo l’italico stivale; e anche in Italia, dove produttori come Spinelli, conosciuti e pluripremiati nel mondo, non sono ancora abbastanza noti.

Il Vinitaly 2012 rappresenta dunque per Spinelli l’occasione sì per presentare i propri vini, espressione raffinata e schietta della tipicità abruzzese, ma anche un momento importante all’interno di un nuovo progetto di comunicazione, teso a riaffermare con originalità e forza una grande tradizione vinicola, indissolubilmente legata al radicamento e all’amore per una terra speciale.

CONDIVIDI SU

Nuova cantina: gettate le fondamenta

Confermata l’eccellente qualità della vendemmia…

RESTA IN CONTATTO CON NOI

NEWSLETTER